19.1 C
Comune di Arezzo
venerdì, Maggio 27, 2022

Donnarumma alla Juve? Il portiere non è una priorità

Da leggere

I nodi più urgenti da risolvere, in casa bianconera, sono Paratici e Pirlo: novità attese nei prossimi giorni. Ma Gigio potrebbe far rivedere l’agenda…

Adesso Gigio Donnarumma è più che un’opportunità, per la Juventus. La rottura col Milan sembra ormai insanabile: l’estremo difensore della Nazionale può giungere a parametro zero, seppur con un ingaggio importante e una commissione non da poco al suo agente, Mino Raiola. Qui scende in campo il vice presidente bianconero, Pavel Nedved, suo ex assistito: i rapporti sono solidi e gli affari negli anni sono sempre stati a garanzia per entrambe le parti. La Juve c’è, non da ora. Ma paradossalmente la questione portiere in questo momento è l’ultima delle priorità da risolvere in casa della Signora.

NUOVO CICLO—  

Le ultime operazioni a zero non hanno regalato grandi sorrisi. Eccezion fatta per Rabiot, ma solo per quest’ultimo periodo che giunge comunque al termine di due stagioni altalenanti, con ampi periodi bui. L’operazione Donnarumma presenta meno rischi: giocatore integro, nel pieno della sua ascesa e pronto a fare il grande salto in Europa. Per il club sposterebbe gli equilibri anche perché nazionale italiano, così da rimanere in linea con la filosofia del club che si è sempre affidata nello spogliatoio a uno zoccolo azzurro.

EREDE DI BUFFON—  

Donnarumma viene ritenuto l’erede di Gigi Buffon, giunto ai saluti dopo vent’anni di successi in bianconero. Cosa manca per chiudere l’affare? Beh la Juve si ritrova intanto nel bel mezzo di un cambiamento epocale, che potrebbe portare anche a diverse novità in dirigenza. Negli ultimi giorni gli uomini mercato bianconeri sono operativi, sì, ma a quanto pare con un’agenda più scarna rispetto al solito in questo periodo. Le novità attese nei prossimi giorni riguarderanno poi la guida tecnica: partendo da una decisione su Pirlo e, in caso di separazione, sull’eventuale sostituto. Immediatamente dopo sarà tempo di mercato sui giocatori. E il tassello portiere non è obiettivamente tra quelli che devono cambiare per forza. Ma di fronte all’opportunità Donnarumma tutto cambia. E anche in fretta.

Ultime notizie

Serie A, Allegri, Mourinho,Sarri, Spalletti: allenatori in giostra

Da Allegri a Mourinho, da Sarri a Spalletti, la novità di questa stagione è il ritorno di tanti big...

Altri articoli come questo